2/3
LUG
2021

56° Convegno di Studio ONLINE • 2/3 Luglio 2021


SCARICA QUI LA BROCHURE COL PROGRAMMA
COMPLETO E LA SCHEDA D’ISCRIZIONE


Accademia di Psicoterapia della Famiglia

LE INSIDIE DEL COVID TRA PRESENTE E FUTURO

56° Convegno di Studio ONLINE
2/3 Luglio 2021 • Piattaforma ZOOM

OBIETTIVI
Non è facile ma è necessario organizzare un convegno di studio che verta sulle insidie presenti e future del Covid 19 “dal vivo”, ovvero nel corso stesso del dilagare di una grave pandemia che ha fatto un numero incredibile di vittime, paragonabile soltanto a una guerra mondiale, e che ha messo in crisi il sistema sanitario e sociale mondiale. Le relazioni che verranno presentate in questo convegno, tanto coraggiose quanto coinvolte sul piano personale, ci daranno uno spaccato della realtà drammatica del momento. Sicuramente non potranno fornirci dati certi e comprovati su come le cose evolveranno nel futuro, anche se possiamo immaginare che le ferite profonde inferte a intere famiglie e comunità da questo nemico invisibile richiederanno tempi molto lunghi per rimarginarsi. È l’intero corpo delle professioni di aiuto, in prevalenza psicologi, psichiatri, assistenti sociali e psicoterapeuti che dovrà farsi carico ora e ancor più negli anni a venire degli effetti di esperienze traumatiche vissute da persone, famiglie e intere comunità. Rifletteremo insieme su tematiche cruciali: dal morire da soli senza un commiato ai tanti lutti sospesi in cui sono mancati quei riti familiari e sociali che accompagnano comunemente una perdita. Affronteremo il dramma degli anziani nella loro solitudine e la loro paura di sparire da soli; così come dei bambini, sottratti spesso alla scuola e al loro bisogno di socialità per crescere sani. La condizione degli adolescenti è ancora più a rischio di isolamento sociale che può dar luogo a forme di comportamenti autodistruttivi. Coppie già in crisi prima della pandemia sono maggiormente a rischio di rottura a causa di una convivenza forzata e spesso la violenza domestica prende il sopravvento su una sana intimità di coppia. Nella seconda giornata verranno descritti interventi sul campo, a partire da quelli ospedalieri, sia di natura medica che riabilitativa, fino a esperienze di supporto psicologico all’interno del Pronto Soccorso e dei reparti di terapia intensiva. Seguirà la testimonianza di chi opera nella psicologia dell’emergenza, nei centri di ascolto e nel sistema carcerario. Verranno infine presentati alcuni dati di ricerca che individuano l’alleanza e la condivisione della genitorialità come una risorsa straordinaria nell’emergenza del Covid 19.