Corsi e Master

Nell’ambito della sua attività formativa l’Accademia organizza Master professionalizzanti e Corsi di Formazione specificamente mirati per quei professionisti che intendano qualificare la propria professionalità nel campo della relazione di aiuto, come lo Psicologo, il Medico di base, il Pediatra, l’Assistente Sociale e l’Avvocato.

Tutti i corsi prevedono l’erogazione di crediti formativi.

Corso di Base: Psicologia Relazionale della Famiglia

Rivolto a laureandi e giovani laureati in psicologia, medici di base, pediatri e assistenti sociali interessati ad approfondire lo studio della famiglia all'interno dei suoi contesti di appartenenza e del contesto sociale. È una utile introduzione alla conoscenza delle dinamiche familiari in una prospettiva sistemico-relazionale e può precedere un'eventuale iscrizione degli psicologi alla Scuola di Specializzazione in Psicoterapia.

Per l'assistente sociale, l'osservazione della realtà attraverso il paradigma sistemico-relazionale viene proposta quale supporto teorico per la costruzione di un pensiero dal quale far scaturire modalità operative appropriate per un lavoro integrato all'interno del "sistema operatori" e tra questo e la richiesta d'aiuto.

Condotto prevalentemente da docenti e tutor dell'Accademia, il corso tratta le seguenti tematiche:

  • La famiglia nel modello multigenerazionale
  • Origine ed evoluzione delle teorie sistemiche
  • Il ciclo vitale della famiglia
  • Le nuove forme di famiglia
  • La trasformazione della coppia nella società attuale
  • Il bambino come ponte intergenerazionale
  • La famiglia dell'adolescente tra crisi e cambiamento
  • Il colloquio relazionale
  • La comunicazione non verbale e il linguaggio del corpo

Sono previsti 9 incontri mensili della durata di 3 ore ciascuno. Il corso si articola su lezioni teoriche frontali e su una metodologia d'aula attiva ed esperienziale che prevede il massimo coinvolgimento dei partecipanti.

Per gli assistenti sociali è prevista l'erogazione di 27 crediti formativi.

Costo del corso: € 500,00, di cui € 50,00 di iscrizione ed il restante in 9 rate mensili da € 50,00.

Corso di Orientamento Diagnostico-Clinico

Rivolto a psicologi, pediatri e medici di base interessati ad approfondire lo studio della famiglia e le applicazioni della teoria sistemico-relazionale in ambito diagnostico-clinico, il Corso è propedeutico ad un'eventuale iscrizione alla Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dell'A.P.F.

Condotto dai docenti dell'Accademia, il corso si sviluppa nell'arco di 10 mesi, con incontri mensili della durata di 4 ore ciascuno (tranne luglio e agosto), dalle 9.30 alle 13.30.

Le tematiche trattate comprendono:

  • Il Pionieri e la famiglia trigenerazionale
  • Il colloquio relazionale
  • La relazione di coppia in una prospettiva trigenerazionale
  • Il bambino tra sintomi e risorse
  • Dipendenza, violenza e depressione in adolescenza
  • Il sistema delle amicizie e il sociale
  • Il padre, grande assente nella famiglia e in terapia
  • Famiglie ricostituite e nuove forme di famiglia
  • Le perdite e le risorse della famiglia
  • La diagnosi intergenerazionale della famiglia

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Su richiesta, verranno erogati i crediti formativi per medici e psicologi.

Costo del corso: € 650,00, di cui € 50,00 d'iscrizione ed il restante in 10 rate mensili da € 60,00.

Corso di Formazione biennale in Psicodiagnostica

Il Corso fornisce una formazione specifica sull'utilizzo teorico-pratico dei principali reattivi solitamente utilizzati negli ambiti applicativi della diagnostica clinica e forense. In particolare si svilupperà lo studio approfondito del Test di RORSCHACH, dell'MMPI 2 e del Test di WARTEGG.

Un ambito ulteriore riguarderà l'integrazione della valutazione della personalità attraverso i più diffusi test sulla genitorialità come PSI e PPT.

Dopo una sezione iniziale dedicata allo studio del colloquio clinico, la struttura del corso sarà finalizzata all'acquisizione approfondita dei principali elementi pertinenti la procedura di somministrazione, la siglatura, l'analisi dei dati e la stesura delle relazioni finali relative a ogni test esaminato, oltre all'acquisizione della capacità di analisi ed elaborazione di un referto psicodiagnostico integrato. I test analizzati saranno affiancati dallo studio degli elementi costitutivi i differenti quadri psicopatologici. Il programma formativo prevede esercitazioni pratiche e la supervisione delle batterie di test somministrate dagli allievi durante lo svolgimento delle lezioni.

La Formazione si configura, in una visione teorico-pratica più ampia del semplice apprendimento della tecnica di somministrazione e analisi dei singoli test, come uno spazio dedicato soprattutto allo studio della tecnica diagnostica. Gli approfondimenti procederanno pertanto attraverso l'analisi delle specifiche situazioni cliniche proposte, con una prospettiva che permetterà di evidenziare in che modo le componenti strutturali e sovrastrutturali che organizzano i diversi quadri psicologici e psicopatologici, possano emergere tanto dalla somministrazione della batteria psicodiagnostica che dal colloquio clinico-anamnestico.

Il corso si articola in 22 lezioni a cadenza mensile (escluso il mese di agosto) con inizio nel mese di gennaio. Le lezioni, di 8 ore ciascuna, si terranno il lunedì, dalle 9.30 alle 18.30 presso la Sede dell'Accademia di Psicoterapia della Famiglia, in via Antonio Bosio 34 – Roma.

Il Corso, riservato ai laureandi in psicologia, psicologi e psicoterapeuti, è condotto per la gran parte dal Dr, Stefano Mariani, uno tra gli esperti più riconosciuti a livello nazionale nell'ambito della Psicodiagnostica e dal Dr. Massimo Saccà per quanto riguarda il test Wartegg.

Su richiesta, a fronte di un contributo aggiuntivo, verranno erogati ECM per psicologi.

Il costo totale del corso biennale è di € 2.000,00, di cui € 80,00 all'atto dell'iscrizione e il restante in 24 rate mensili da € 80,00.

Scarica la brochure per il 2017


Corso di Formazione “L’Intervento Sociale in Situazioni di Emergenza”

L’Assistente Sociale si trova sempre più spesso ad affrontare situazioni di emergenza, dall’assistenza al senza fissa dimora bisognoso di un pasto all’allontanamento di un minore, per un sospetto di abuso, dalla necessità di collaborare con le diverse istituzioni, come Ospedali, Forze dell’Ordine, Strutture di Accoglienza, alla gestione di criticità relazionali, talvolta vivendo in prima persona eventi problematici di servizio e intervenendo quotidia- namente in situazioni emotivamente coinvolgenti. L’Accademia di Psicoterapia della Famiglia, in considerazione della sempre maggiore prepa- razione necessaria nelle professioni di aiuto, tra le sue attività formative, organizza un Corso di Formazione particolarmente mirato sull’intervento sociale in situazioni di emergenza. Il Corso si propone di definire e sviluppare le competenze teoriche, metodologiche e tecniche indispensabili per intervenire in modo adeguato. Assumendo quale modello teorico di riferi- mento la prospettiva sistemico-relazionale, l’allievo acquisirà gli strumenti necessari per effet- tuare interventi di osservazione, analisi e valutazione su minori, adulti e sistemi familiari e/o professionali che, a vario titolo, sono coinvolti nelle problematiche psicologiche e giuridiche. L’obiettivo è quello di formare professionisti in grado di garantire una risposta qualificata e metodo- logicamente attendibile, utilizzando come cornice la famiglia e i suoi sistemi di appartenenza.

La formazione proposta comprende le seguenti macro-aree:

  • Minori e famiglie: legislazione e politiche di tutela, mediazione familiare e counseling sui temi della genitorialità, come stare nel conflitto, come negoziare e mediare svolgendo una professione sociale.
  • Strumenti per analizzare le situazioni di emergenza e per realizzare gli interventi: percezione dei rischi e processi decisionali.
  • Gli aspetti emotivi di una professione di aiuto: come arginare il burn-out personale.
  • Il lavoro di rete come risorsa fondamentale nelle situazioni di rottura dei legami affettivi: come interagire costruttivamente con le Istituzioni e le altre professioni coinvolte.


Possono chiedere l’ammissione al Corso di Formazione tutti gli Assistenti Sociali che operano sul territorio nazionale, come pure i neo-laureati in Scienze del Servizio Sociale, i laureati in Psicologia e i medici specializzati in Neuropsichiatria Infantile. Potranno essere ammessi anche laureati in Scienze dell’Educazione e laureati in altre discipline con comprovati interessi nell’ambito psicologico-giuridico.

Per gli Assistenti Sociali è prevista l’erogazione di 60 crediti formativi e di 4 crediti deontologici. Su richiesta e a fronte di un contributo aggiuntivo, verranno erogati ECM per psicologi e medici. 

Il Corso si sviluppa in 16 incontri a cadenza quindicinale, della durata di 4 ore ciascuno, nella giornata di martedì dalle 9.30 alle 13.30, esclusi i mesi di luglio e agosto. Le lezioni si svolgeranno presso l’Accademia di Psicoterapia della Famiglia in via Antonio Bosio, 34 Roma. 

L’approccio didattico è di tipo esperienziale e prevede la partecipazione attiva dei parteci- panti a esercitazioni sui metodi e tecniche proposte e all’analisi dei casi attraverso simulate e role-playing. La frequenza è obbligatoria. Sono previste assenze fino a un massimo di un quarto rispetto al monte ore complessivo. Al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione al Corso. 

Il corpo docenti è costituito da psicoterapeuti familiari didatti dell’Accademia, da collabo- ratori specialisti e da assistenti sociali di consolidata esperienza. 

L’Accademia si riserva di annullare il corso qualora non sia stato raggiunto il numero minimo di 15 iscrizioni.

Il costo totale ammonta a € 1.100,00 di cui € 100,00 all’atto dell’iscrizione. Il restante potrà essere saldato in 10 rate mensili da € 100,00.

Scarica la brochure per il 2017

Corso di Formazione Avanzata: “Abuso Infantile e Maltrattamento
Intra-Familiare”

Il Corso persegue due obiettivi principali: l'approfondimento sulla tematica dell'abuso e maltrattamento in famiglia e la supervisione di casi clinici. Si articola come un confronto tra professionisti del settore; i partecipanti verranno invitati a riflettere, attraverso l'esemplificazione casistica, sui nodi critici della valutazione e del trattamento di sistemi familiari con tali problematiche. In particolare, verrà dato spazio ai criteri di osservazione/valutazione delle relazioni di cura genitoriale e agli strumenti utilizzati nella pratica professionale per l'attivazione dei sistemi interdisciplinari di rete.

Gli incontri vanno intesi come contesti di supervisione e riflessione metodologica nei casi di abuso e maltrattamento intra-familiare; il gruppo dei partecipanti verrà pertanto sollecitato ad utilizzare casi reali a fini formativi.

Articolato in 10 incontri quindicinali di 5 ore ciascuno, il Corso verrà condotto interamente dalla Dott.ssa Melania Scali, Psicologa Giuridica e Psicoterapeuta Familiare che ha consolidato una pluriennale esperienza professionale sull'argomento specifico.

Possono accedere al Corso psicologi, psicoterapeuti, neuropsichiatri infantili ed assistenti sociali con esperienza professionale relativa a situazioni di abuso e maltrattamento intra-familiare.

Su richiesta, verranno erogati crediti formativi per psicologi, medici e assistenti sociali.

Costo del corso: € 1.000,00, di cui € 100,00 di iscrizione ed il restante in 5 rate mensili da € 180,00.


Master Annuale di Psicologia Giuridica

Il Master in Psicologia Giuridica si propone di definire e sviluppare le competenze teoriche, metodologiche e tecniche indispensabili per effettuare interventi di osservazione, analisi e valutazione sui minori, adulti e sistemi familiari che, a vario titolo, sono coinvolti nelle problematiche giuridiche civili e penali. L'obiettivo è quello di formare professionisti in grado di garantire una risposta qualificata e metodologicamente attendibile ai quesiti posti dal Giudice, utilizzando come cornice la famiglia e i suoi sistemi di appartenenza. 
Il Master è una tra le attività formative ritenute propedeutiche per la domanda d’ iscrizione all'Albo dei CTU e dei Periti presso i Tribunali, nonché per la partecipazione alla selezione per Giudice Onorario presso il Tribunale Ordinario o Minorile. Allo stesso tempo, rappresenta un percorso formativo indispensabile per lo svolgimento dell'attività di Consulente Tecnico di Parte, oltre che per potenziare le competenze del professionista orientato ad operare in quei contesti pubblici e privati che, ad altro titolo, entrano in contatto con l'Autorità Giudiziaria e il mondo psicologico-giuridico. 

Possono chiedere l'ammissione i laureati in Psicologia, Giurisprudenza, Medicina e Scienze del Servizio Sociale. 

A carattere interdisciplinare, il Master si basa su lezioni teoriche frontali e una metodologia d'aula attiva che prevede: analisi di casi peritali, laboratori didattico-esperienziali e supervisione di casi clinici presentati dai partecipanti. 
La durata del Master è di 10 mesi comprendenti 20 incontri di 5 ore ciascuno (due incontri mensili di mercoledì pomeriggio) per un totale di 100 ore. 
Le lezioni si svolgeranno presso l’Accademia di Psicoterapia della Famiglia, in via Antonio Bosio 34, Roma. La frequenza è obbligatoria. Sono previste assenze fino a un massimo di un quarto rispetto al monte ore complessivo. 
Al termine verrà rilasciato un diploma attestante la preparazione raggiunta, in seguito alla discussione di un elaborato di fronte ad una commissione di docenti. 

Per gli Assistenti Sociali è prevista l’erogazione di 100 crediti formativi. 
Su richiesta e a fronte di un contributo integrativo, verranno erogati crediti ECM per Psicologi e Medici.

Il Costo del Master è di € 1.500,00, di cui € 200,00 all’atto dell’iscrizione e il restante in 10 rate mensili da € 130,00.

Scarica la brochure per il 2017

Master Biennale di Mediazione Familiare

Il Master si propone di formare professionisti per l'esercizio dell'attività di mediatore familiare attraverso l'acquisizione di conoscenze e competenze teoriche, metodologiche e tecniche secondo un approccio sistemico-relazionale. Fornisce elementi circa le modalità di gestione della crisi coniugale con l'ausilio di tecniche di mediazione e co-mediazione, proponendo un’ integrazione tra approccio giuridico e approccio psicosociale in tema di conflittualità familiare e tutela dei minori. Il Master è altresì professionalizzante per un intervento adeguato in tutte quelle situazioni di cambiamento e di crisi del sistema familiare in cui i membri si trovano a dover rinegoziare le reciproche posizioni, competenze e ruoli. 

Di durata biennale, il Master si articola in 120 ore annuali per un totale di 240. Si prevedono 15 incontri annuali, di 8 ore ciascuno, suddivisi in due moduli didattici: 80 ore di lezioni teoriche e 40 ore di laboratorio all'anno, con inclusa attività di supervisione. 

Le lezioni si svolgeranno nella sede dell’Accademia di Psicoterapia della Famiglia, in via Antonio Bosio 34, Roma. Possono chiedere l'ammissione i laureati in Psicologia, Giurisprudenza, Scienze dell'Educazione e Scienze del Servizio Sociale. 

È prevista l’erogazione dei crediti formativi per psicologi, assistenti sociali e avvocati.
Per l’assegnazione dei crediti ECM agli psicologi, sarà richiesto un contributo aggiuntivo.

Programma Didattico Prima Annualità
MARZO – DICEMBRE 2017 • LUNEDÌ ore 9.30 – 18.00

1^ Lezione – 27 marzo 2017
Simona Parigi – Elisabetta Robino Rizzet
La mediazione e la risoluzione alternativa dei conflitti: teorie e ambiti applicativi 
Principali modelli teorici di mediazione familiare 
Il modello della co-mediazione interdisciplinare dell’Accademia della Famiglia 
La figura del mediatore familiare in Italia e in Europa: profili professionali e aspetti etici e deontologici 

2^ Lezione – 3 aprile 2017
Nicoletta Thermes – Daniele Del Duca
Fondamenti di psicologia dello sviluppo e delle relazioni familiari 
La famiglia e il suo ciclo di vita

3^ Lezione – MERCOLEDÌ 26 aprile 2017
Cinzia Cimmino – Francesca Ferraguzzi 
Metodologia dell’osservazione relazionale 
Teorie della comunicazione umana e linee guida del colloquio relazionale 

PRIMO LABORATORIO – 8 maggio 2017
Simona Parigi
La comunicazione e le abilità relazionali

4^ Lezione – 22 maggio 2017
Anna Mascellani – Silvia Mazzoni 
Formazione, sviluppo e crisi della coppia
Il conflitto coniugale: aspetti psicologici e relazionali

SECONDO LABORATORIO – 5 giugno 2017
Simona Parigi
Il conflitto: tecniche di gestione. La negoziazione: fasi e strument

5^ Lezione – 19 giugno 2017
Anna Mascellani
Il ruolo dei figli nelle dinamiche conflittuali e nelle separazioni 
Le famiglie di origine nelle separazioni di coppia: vincoli e risorse

TERZO LABORATORIO – 4 settembre 2017
Melania Scali 
I figli e le famiglie di origine nei conflitti e nelle separazioni 

6^ Lezione – 18 settembre 2017
Lucilla Anastasio – Elisabetta Robino Rizzet
Elementi di diritto di famiglia 
Struttura giuridica della famiglia e legislazione recente sul diritto di famiglia: figli legittimi, naturali, coppie di fatto 
Mediazione familiare e affido condiviso: legge 54/06 e sua evoluzione 
Il ruolo dell’Avvocato nella mediazione familiare 

7^ Lezione – 16 ottobre 2017
Simona Parigi – Elisabetta Robino Rizzet
I tribunali e le istituzioni 
L’invio in mediazione familiare 
Tutela e diritti dei figli quando i genitori si separano 
La tutela dei rapporti con i nonni e gli altri parenti 

QUARTO LABORATORIO – 30 ottobre 2017
Melania Scali
Obiettivi della mediazione e funzioni del mediatore 

8^ Lezione – 6 novembre 2017
Melania Scali
La genitorialità 
Psicologia del bambino e dell’adolescente 

9^ Lezione – 20 novembre 2017
Francesca Ferraguzzi
Psicologia sociale e nuove forme di famiglia 

QUINTO LABORATORIO – 11 dicembre 2017
Simona Parigi – Melania Scali 
Bilancio del percorso formativo 

10^ Lezione – 18 dicembre 2017
Anna Mascellani
Verifica fine prima annualità – Presentazione seconda annualità 


Programma Didattico Seconda Annualità

  • Il ruolo degli operatori psico-socio-giuridici nella separazione coniugale. Mediatore familiare, consulente, psicoterapeuta, CTU: differenze e somiglianze
  • Le prassi della mediazione: setting, procedure e protocolli
  • Il percorso della mediazione: le fasi dell'intervento
  • Il disagio dei figli adolescenti nelle situazioni di conflittualità genitoriale
  • Il mediatore come avvocato del bambino
  • Responsabilità genitoriale e aspetti patrimoniali
  • Modelli e tecniche dell'intervento di mediazione familiare sistemica: la mediazione terapeutica
  • Tecniche di comunicazione nella mediazione familiare
  • La neutralità del mediatore
  • La co-mediazione interdisciplinare
  • Famiglie a rischio: maltrattamento, abuso e nuove sindromi
  • Differenze di genere nell'allevamento dei figli: stereotipi culturali e pregiudizi
  • Aspetti culturali e giuridici della mediazione. L'evoluzione della famiglia. Il diritto e le nuove forme di famiglia
  • La costruzione degli accordi. La conclusione della mediazione: valutazione dei risultati, gestione delle interruzioni e dei fallimenti
  • La progettazione e costruzione di un servizio di mediazione. Strategie di promozione e di marketing

Il costo totale ammonta a € 2.400,00, di cui € 200,00 di iscrizione e il restante in 10 rate mensili da € 100,00 per ogni anno di corso. 

Scarica la brochure


Scheda informativa Corsi e Master

Prenota il tuo corso

Nome e Cognome(*)
campo obbligatorio

Data di Nascita
/ / Invalid Input

Indirizzo
Invalid Input

Telefono
Invalid Input

E-Mail(*)
campo obbligatorio

Titoli di Studio(*)
campo obbligatorio

Attività Professionale
Invalid Input

Anni di Esperienza Professionale
Invalid Input

Sono interessato/a
a partecipare ai sequenti Corsi/Master organizzati dall'Accademia di Psicoterapia della Famiglia
Invalid Input

Altre tematiche di mio interesse
Invalid Input

Inserisci i numeri visualizzati(*)
Inserisci i numeri visualizzati
Invalid Input